Sessualità senza barriere

Home / Archivio corsi / Sessualità senza barriere
Sessualità senza barriere

Sono stati due giorni ricchi di idee, di discussioni e di proposte. Un tema, quello della sessualità in relazione allo stato di disabilità, che ha messo a confronto gli operatori, le famiglie, gli esperti alla ricerca di un comune denominatore per coniugare bisogni e diritti.

Per aver creato le condizioni perché tutto ciò avvenisse, i nostri più sentiti ringraziamenti vanno alla Presidente della Società Cooperativa Sociale Primula di Valdagno Laura Masorgo, al Sindaco del Comune di Valdagno Giancarlo Acerbi, all’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Valdagno Rina Lazzari, al Presidente della Conferenza dei sindaci dell’ULSS 5 Ovest Vicentino Martino Montagna, al Direttore del Distretto Socio-Sanitario ULSS 5 Ovest Vicentino Chiara Francesca Marangon, Dirigente dell’UOS Disabilità Età Adulta ULSS 5 Ovest Vicentino Rafaella Dal Lago. Grazie a tutti!

Sessualità senza barriere | Disabilità: dal silenzio alla carezza
Valdagno (Sala Giovanni Soster | Palazzo Festari) 26 – 27 Febbraio 2016

La sessualità passa inevitabilmente attraverso il corpo e con il corpo viene sperimentata: per questo motivo nelle persone diversamente abili può rappresentare l’espressione di una sofferenza o la negazione e l’allontanamento dal piacere.

Questo corso si propone di fare chiarezza sullo stato attuale relativo all’affettività e alla sessualità nelle disabilità, ponendo particolare attenzione alla formazione degli operatori socio-sanitari, quelli delle comunità e dei volontari, che con grande impegno promuovono interventi di riabilitazione e di sostegno all’interno dei servizi sanitari.

Una particolare attenzione viene rivolta anche ai familiari delle stesse persone diversamente abili.

Il corso introduce anche la figura dell’assistente sessuale rispondendo ai seguenti quesiti: quali sono i motivi dell’esigenza di questa figura? Come viene formata? Qual è lo stato attuale della legge italiana? Come funziona all’estero?

Un ulteriore sguardo su questi temi verrà dato da un punto di vista giuridico affrontando il difficile equilibrio tra i diritti della personalità e l’alienazione del corpo. Verranno analizzati i diritti della persona in una lettura costituzionalmente orientata, e le loro correlazioni con i divieti imposti dall’ordinamento.

IscrivitiSubito

PROGRAMMA

⏵ Venerdì 26
9.00 – 9.25
Registrazione dei partecipanti

9.30 – 10.00
Saluto delle autorità

10.05 – 11.05
Concetto di disabilità fisica ed intellettiva. Il bisogno sessuale. Il diritto di scelta dell’essere umano.
Inf. Alessandra Ripamonti (Esperta nella gestione di servizi che accolgono persone con gravi disabilità)

11.10 – 12.10
I vantaggi di un percorso di assistenza sessuale a persone con disabilità. Proposte di legge e progetti.
Sig. Maximiliano Ulivieri (Presidente del Comitato Nazionale per la promozione dell’assistenza sessuale)

12.15 – 13.10
Esperienza di una candidata all’abilitazione di Lovegiver
Sig.ra Anna Pierobon (Candidata Lovegiver)

13.20 – 14.25 PAUSA PRANZO

14.30 – 16.30
Salute sessuale, educazione alla sessualità e affettività nella persona con disabilità.
Prof. Fabrizio Quattrini (Presidente Istituto Italiano sessuologia Scientifica di Roma)

16.05 – 17.05
Aspetti giuridici nell’assistenza psicofisica sessuale alla persona con disabilità.
Avv. Filippo Lupo (Esperto in responsabilità civile con particolare riferimento alle problematiche delle diverse forme di responsabilità professionale, diritto delle persone e della famiglia)

⏵ Sabato 27
9.00 – 9.25
Registrazione partecipanti

9.30 – 11.30
Risoluzione e discussione di casi pratici
Prof. Fabrizio Quattrini, Avv. Filippo Lupo

11.35 – 12.35
Conclusione dei lavori e compilazione del questionario ECM

Moderatore dott. Sergio Gridelli (Sociologo della comunicazione)

IscrivitiSubito

Verranno erogati 12 crediti ECM

⏵ Quote di partecipazione
€ 90,00 con crediti ECM
€ 60,00 senza crediti ECM

Estremi per il versamento della quota d’iscrizione:
Banca Popolare Etica – conto intestato a Coop. Sociale Sole
IBAN IT 09 P 05018 12101 000000175320

N.B. L’iscrizione si ritiene perfezionata solo in seguito al pagamento della quota di iscrizione.

⏵ Sede del corso
Sala Giovanni Soster | Palazzo Festari
Corso Italia, 63 Valdagno (VI)

⏵ Organizzazione
Cooperativa Sole
in collaborazione con Cooperativa Primula (Valdagno)

Logo Sole CooperativaLogo Primula Cooperativa SocialeLogo Comune di Valdagno

⏵ Informazioni
Cooperativa Sole Tel. 0541 933823 | formazione@solecooperativa.com

Share

One thought on “Sessualità senza barriere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *